Gioacchino Cappelli: "C'è nessuno, stare insieme ma essere soli"

di Idilio Sortino e Giulia Meo

Il 21 maggio andrà in scena al Centro Zō di Catania “C’è nessuno”, una rappresentazione che mostra il rapporto tra le giovani generazioni e l’utilizzo della rete raccontando l’esperienza degli Hikikomori.
Ai nostri microfoni Gioacchino Cappelli regista drammaturgo dello spettacolo teatrale che lo vede anche protagonista, insieme agli attori Salvatore Tornitore e Sebastiano Sicurezza.

19 maggio 2021
00:06:28