Non plus Ultras, spettacolo in onore di Ciro Esposito, tra limiti e passioni

Sabato 29 febbraio alle ore 21:00 e domenica 1 marzo, ore 18:00, presso il centro ZO andrà in scena lo spettacolo teatrale "Non plus Ultras" di Adriano Pantaleo e Gianni Spezzano, spettacolo in onore di Ciro Esposito, tifoso del Napoli rimasto ferito nel 2014 mentre si avviava allo stadio Olimpico per assistere all'incontro Napoli-Fiorentina. Ciro non ce l'ha fatta, ma a sei anni dalla sua morte ha lasciato molte ferite aperte nel mondo del tifo organizzato e non solo. Dopo un'attenta indagine teatrale sull'argomento, Pantaleo e Spezzano hanno voluto rappresentare al teatro un fatto di cronaca sotto una veste diversa. Lo spettatore sarà fiondato in prima persona sugli spalti, grazie alla scenografia appositamente scelta con Renato Lombardo, direttore artistico di Palco Off, con il fine di sensibilizzare la gente, i giovani tifosi e non, sui limiti a cui si rischia di incorrere, a volte, seguendo una passione

Alma, l'album di Viola Violi: «La musica è veicolo di quello che si è»

È già disponibile su tutte le piattaforme digitali “Alma” l’album d’esordio di Viola Violi, autrice e compositrice toscana, preceduto dall’uscita di 3 singoli: Le cose che non so, CSFU (il caldo separa e il freddo unisce) e Femmina. Viola ai microfoni di Radio Zammù ha affermato: «È stata Alma Mahler ad ispirarmi», riferendosi ad Alma come una donna forte, un grande personaggio. Ha inoltre incoraggiato i giovani che in futuro vorrebbero intraprendere il suo stesso percorso a "studiarsi", cercando in sé stessi la propria parte migliore

"FameLab Catania 2020": un talent per i ricercatori scientifici con la passione per la comunicazione

FameLab è una competizione internazionale per giovani ricercatori scientifici con il talento della comunicazione. È un evento ideato dal Cheltenham Festivals e promosso a livello mondiale dal British Council in oltre 30 differenti paesi. In Italia l’evento è organizzato da Psiquadro in collaborazione con il British Council Italia, e numerosi altri partner territoriali in Sicilia. A Catania le preselezioni si terranno il 25 febbraio presso gli studi di Zammù TV, mentre il 27 si terrà la selezione finale. Ai microfoni di Radio Zammù è intervenuto il professore Salvatore Mirabella che ha spiegato nel dettaglio le varie fasi dell'evento

"Lo specchio di Alice": un invito a guardarsi dentro e proiettarsi verso il futuro

Con lo scopo di sensibilizzare le ragazze e i ragazzi delle scuole secondarie di 1° e 2° grado sul contributo che tutti possono dare all’avanzamento delle discipline scientifiche, il Piano nazionale Lauree scientifiche - Fisica ha bandito un concorso a premi dal titolo "Lo specchio di Alice" giusto in occasione dell’International Day of Women and Girls in Science dello scorso 11 febbraio. È possibile partecipare compilando il form online entro il 24 febbraio, mentre l'elaborato dovrà essere presentato entro il 2 marzo. Ai microfoni di Radio Zammù è intervenuta la professoressa Josette Immè che ha invitato tutti i ragazzi e le ragazze a «guardarsi veramente allo specchio ed essere se stessi a prescindere dagli stereotipi

Ecopsicologia applicata: preservare il futuro ritrovando l'unione uomo-natura

Martedì 18 febbraio alle ore 15:30 nell'aula 1 del plesso Le Verginelle, avrà luogo il seminario dal titolo Ecopsicologia applicata - sensibilità, consapevolezza e competenze per l'educazione del futuro, che si pone come obiettivo quello di comprendere la correlazione tra benessere interiore individuale e qualità dell’ambiente naturale in modo da riprendere la connessione con le nostre radici terrestri. Interverranno nel corso dell'incontro le psicologhe Marcella Danon e Carmela Di Carlo. Ne abbiamo discusso ai microfoni di Radio Zammù con la prof.ssa Liana Daher

171819202122232425262728293031...