Centro per l'Impresa Giovanile, da un bene confiscato alla mafia ad una risorsa sociale

A Camporotondo Etneo, da un bene confiscato alla mafia, è nato nel 2020 il Centro per l’Impresa Giovanile. Un servizio - come ha spiegato ai nostri microfoni il Responsabile Progettazione Consorzio Sol.Co, Davide Capidici - che vuole offrire assistenza per la nascita e l’avvio delle imprese create da giovani

Progetto Waterfront Catania: un esempio di metamorfosi ubrana ecosostenibile

Il progetto di riqualificazione del waterfront di Catania sbarca alla prestigiosa Biennale di Venezia di Architettura nell'ambito della mostra Comunità Resilienti con la proiezione del video “Catania faces the sea” e un grande plastico che riproduce l'intera costa. L'idea è quella di ritrovare un equilibrato rapporto tra la città e il mare grazie alla valorizzazione di spazi di assoluto pregio urbanistico e ambientale. Il Masterplan, infatti, ridisegna il waterfront per quattro chilometri, rendendo Catania nuovamente una città di mare. Ne ha parlato ai nostri microfoni il prof. Luca Ruggiero, docente di Geografia Economico-Politica e vice-direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania, in qualità di consulente esterno di marketing territoriale per il progetto.

Buon ascolto!

The Last of Open Mind #OpenRewind

Ultima puntata di Open Mind dedicata al #rewind dei temi affrontati nel programma. Riascoltiamo tutti gli ospiti che sono passati in questi mesi ai nostri microfoni.
Grazie a tutti, buon ascolto!

Catania Book Festival 2021: libri, musica e fotografia per celebrare la cultura

Dal 21 al 23 maggio alla Galleria di Arte Moderna di Catania, si è tenuta la seconda edizione del festival dedicato al mondo della letteratura, della musica e della fotografia. Radio Zammù ha seguito questi tre giorni di eventi e presentazioni con interviste ai protagonisti. Speciale a cura di Joe Rapisarda, Marcello Mazzari e Gloria Vincenti

Progetto ScuolAmbiente: il futuro del nostro pianeta nelle mani delle nuove generazioni

Sono più di 200 gli studenti degli Istituti della Sicilia orientale, coinvolti nel progetto “ScuolAmbiente: scegli le parole per descrivere le aree naturali protette del futuro”, iniziativa lanciata dal Cutgana. Ai microfoni di Aula101 abbiamo parlato con Emilia Musumeci responsabile del progetto

5678910111213141516171819...