Mario Urso: «Il futuro dei micro-nanomotori è nella medicina»

Mario Urso, Dottore in Scienza dei Materiali e Nanotecnologie e laureato in Physics al Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Catania, è intervenuto ai nostri microfoni per raccontarci il suo progetto di ricerca Molecularly imprinted photocatalytic light-driven micro/nanomotors for selective degradation and detection of pollutants in water and food, il quale riceverà un importante finanziamento dalla Commissione Europea per sviluppare nuove tecnologie per rilevare sostanze inquinanti nell’acqua e negli alimenti.
Ascolta l'intervista

Open Mind #8 - Green Future

Sono tante le catastrofi ambientali che si sono susseguite negli ultimi anni. L’inquinamento atmosferico, il riscaldamento globale, e non solo, sono ormai le piaghe principali che affliggono il nostro pianeta, ma i danni che stiamo causando sono irreversibili? Ne abbiamo parlato oggi nella nostra puntata #GreenFuture insieme a Viola Sorbello, Presidente di Legambiente Catania, che con il suo intervento ci ha dato dei suggerimenti su come in realtà basta poco per impegnarci e fare piccoli gesti di senso civico che possono aiutare la ripresa del mondo nel quale viviamo e di cui troppo spesso non ci curiamo.
Buon ascolto!

#NonCiFermaNessuno, Luca Abete: «Possiamo accorciare le distanze»

Il digital show #NonCiFermaNessuno Talk Italia fa tappa a Unict nella settima edizione del tour. La campagna portata avanti dal frontman Luca Abete nasce con l'idea di comunicare coraggio e motivazione nell'affrontare le grandi sfide del nostro tempo. Ad Aula 101 Luca Abete

Salvatore Mirabella: «Produrre lavoro con la divulgazione è possibile»

Comunicare la scienza è un compito difficile che ha dei segreti e che può anche divenire un mestiere, come? È quello che cercheranno di spiegare gli ospiti del workshop Parlare di scienza al grande pubblico: un'impresa? realizzato nel contesto di FameLab Catania 2021

Cultura partecipata, Soraci: «Lo scambio di idee favorisce un accrescimento sociale»

Mercoledì 14 Aprile si terrà il terzo incontro del ciclo di seminari sulla Sicilia Antica, dal titolo “Cultura partecipata e patrimonio archeologico - Esperienze di ricerca e valorizzazione”: l’incontro sarà tenuto da Francesca Buscemi, archeologa del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Il seminario sarà incentrato attorno al concetto di cultura partecipativa, cioè l’insieme di quelle pratiche caratterizzate da iniziative di individui che non sono semplici consumatori, ma anche i "produttori" delle iniziative stesse. Ai nostri microfoni è intervenuta Cristina Soraci, Docente di Storia Romana del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Catania e organizzatrice del ciclo di seminari sulla Sicilia antica.

Ascolta l’intervista

8910111213141516171819202122...