Fuori dall'Aula - Speciale Elezioni Europee

I numeri, gli equilibri, le forze e i contrappesi che escono dalle urne europee.
La nuova Commissione, le alleanze politico-partitiche (ma anche tra Paesi) e la posizione dell'Italia nella nuova Europa.

E ancora le ricadute nazionali, le "mosse" delle nostre forze politiche e gli orizzonti più plausibili. Questi gli ingredienti del piatto preparato e condito assieme ai professori Gianni Piazza e Francesca Longo

Europee 2019: istruzioni per l'uso, una sfida vinta

«C'è una frammentazione della memoria. I nostalgici ci sono sempre stati, ma ora sono amplificati dai social»

Così il professor Rosario Mangiameli sulle contromanifestazioni neofasciste che hanno condito il Ponte appena trascorso. «Ci sono sempre stati, ma ora hanno una collocazione diversa: più in libertà»

Fuori dall'Aula - Neofascismo? Presente!

Il Ventennio è così lontano da rendere la sua memoria offuscata, distorta? Le realtà neofasciste traggono linfa dalla mancanza di offerta politica?

Zilan: «Il Confederalismo Democratico è difficile da capire in Occidente, perché siete sovrastati dalla burocrazia»

Abbiamo incontrato la rappresentante del Rojava a Berlino. Quella che ha disegnato ai nostri microfoni è una società orizzontale, femminista e di resistenza alle difficoltà di un'area come il Kurdistan siriano. Un modello di società in cui anche i bambini hanno voce in capitolo e la logica patriarcale è stata ridimensionata

  123456789101112131415...