La voce di Erasmo - Gabriele (Praga, Cracovia), Estela (Catania)

Gabriele definito "re dell'Est Europa", ha raccontato dei suoi due Erasmus a Praga e Cracovia. Tra divertimento e diversi shock culturali ha vissuto delle esperienze che, tra le altre cose, gli hanno insegnato a vivere la vita in maniera indipendente. Per la serie #ErasmusaCatania, Estela da Jaén, in Andalusia, ha parlato con entusiasmo della sua avventura ancora in corso a Catania all'insegna del "se non ora, quando?"

La voce di Erasmo - Piero (Bucarest), prof. Gaetano Lalomia (UNICT)

Piero è giunto al suo secondo Erasmus in Romania. Nonostante l'emergenza epidemiologica avesse disturbato la sua precedente esperienza, ha deciso di ripeterla e vivere ora il suo vero Erasmus. Mai fermarsi, questo è il motto che dall'esperienza di Piero ci porta a parlarvi del bando Erasmus+ 2021/22 , di cui il prof. Lalomia ha spiegato alcune nuove modalità, tra cui quella "blended"

La voce di Erasmo - Cristina (Angers)

L'Erasmus è un viaggio nel mondo, ma anche alla ricerca di se stessi. Cristina ad Angers, in Francia, ha acquisito tante consapevolezze, tra queste ha preso coscienza delle sue potenzialità e dei suoi limiti. Dopo l'esperienza svolta nel 2019, si sente cambiata, cresciuta e pronta a non fermarsi davanti a niente. Tante avventure l'aspettano ancora e lei le accetterà senza paura.. grazie al suo Erasmus

La voce di Erasmo - Alberto (Vilnius, Riga), Dorina (Catania)

Paura e curiosità, le due emozioni che hanno accompagnato Alberto durante i suoi due Erasmus, in Lituania e Lettonia. Mete inusuali, che gli hanno fatto scoprire mondi e culture diverse, ma anche aperto la mente verso una sola consapevolezza: "in fondo, siamo più simili di quanto pensiamo". Un Erasmus ancora tutto da scoprire quello di Dorina, che da Budapest è arrivata a Catania, una città che l'ha accolta davvero a braccia aperte

La voce di Erasmo - Martina (Strasburgo, Salonicco), Marjoire (Catania)

Ogni Erasmus, che sia per questioni di studio o di tirocinio, ha un colore differente. Di tale considerazione ne è l'esempio l'esperienza duplice di Martina, che pur avendo fatto un primo vero Erasmus a Strasburgo, ha vissuto il secondo, quello a Salonicco, in maniera totalmente diversa, come un'esperienza di vita e di arricchimento culturale. Marjoire, invece, dopo il suo tirocinio a Catania è diventata ufficialmente una professoressa madrelingua grazie al suo Erasmus

123456789