La voce di Erasmo - Samuele (Cardiff)

L'Erasmus è un' esperienza responsabilizzante e mi ha insegnato che non voglio più rimanere dentro le mie quattro mura, queste le parole con cui Samuele, studente di lingue, ha cercato di riassumere la sua avventura Erasmus. Il percorso di crescita di Samuele è iniziato prima dell'esperienza in sé, ma di sicuro l'Erasmus ha avuto un peso non indifferente in questo. Nonostante le insicurezze iniziali e l'arrivo della pandemia, ha saputo come vivere l'Erasmus in maniera totalizzante e ha portato a casa un bellissimo bagaglio culturale

La voce di Erasmo - Luisa (Coimbra), Jeremy (Catania)

L'Erasmus è sempre un'esperienza pazzesca da cui poter e dover trarre solo il lato positivo. La pandemia ha complicato le cose ai due ospiti di oggi, ma l'importante è raccontare di quell'esperienza con il sorriso di chi ha vissuto, nonostante tutto, grandi emozioni. Luisa ci ha parlato della sua crescita personale in Portogallo, Jeremy, invece, del suo entusiasmo di essere uno studente Erasmus a Catania

La voce di Erasmo - Helena (Salonicco), Lena (Catania)

Due studentesse Erasmus con un nome simile - ma esperienze diverse - ospiti di questa puntata. Da un lato Helena, ci ha raccontato dell' esperienza di cui va più fiera svolta in Grecia. Nonostante le insicurezze iniziali, è riuscita a trarre tutto il bello dal suo Erasmus. Dall'altro lato Lena, ragazza francese che studia fashion design a Catania, città che le ha rubato il cuore per diversi motivi

La voce di Erasmo - Roberta (Madrid), Katharina (Catania)

La Sicilia come luogo di partenza, ritorno e arrivi. Roberta da Catania è atterrata a Madrid nel 2017, per vivere un'esperienza che le ha regalato molto, sia in termini di amicizia che di crescita personale. E poi la simpatia di Katharina che da Monaco di Baviera ha raggiunto gli studi di Radio Zammù per raccontarci la bellezza di Catania, vista dagli occhi di una studentessa straniera

La voce di Erasmo - Marta (Brno), Giorgio (Catania)

Due esperienze che danno speranza, quelle raccontate in questa nuova puntata. La speranza è quella di tornare a parlare delle emozioni di un Erasmus senza mascherina. Infatti, sia Marta in Repubblica Ceca che Giorgio qui a Catania, sono partiti prima dell'emergenza sanitaria e tra viaggi, passeggiate e scoperte hanno conosciuto la città e il Paese che li ospitava, trovando persino un profondo confronto con se stessi

123456789