La voce di Erasmo - Simone (Anversa), prof. Gaetano Lalomia (UNICT)

Che sia in studio o telefonicamente, è sempre bello confrontarsi con nuove esperienze e nuovi punti di vista. In particolare, Simone con molta spontaneità e positività ha parlato della sua esperienza Erasmus svolta durante il primo semestre ad Anversa. Il professore Lalomia, coordinatore istituzionale Erasmus, ha inoltre fornito maggiori dettagli inerenti ai progetti Erasmus offerti dall'Università di Catania ed ha sottolineato l'importanza di questa esperienza sia da un punto di vista accademico che personale

La voce di Erasmo - Selina (Cadice), Giorgio Vasta (ESN)

In questa puntata abbiamo ascoltato l’esperienza Erasmus appena conclusa di Selina, che un po’ come succede a tutti i ragazzi in Erasmus, ha dovuto affrontare e superare non pochi ostacoli. Con Giorgio Vasta, presidente ESN della sezione di Catania, ho inaugurato, inoltre, la nuova rubrica "10 minuti con l'esperto", per approfondire anche le attività e le iniziative che alcune associazioni propongono agli studenti Erasmus

La voce di Erasmo - Simona e Pamela, Badajoz (Spagna)

Zammù resta a casa

Adattamento: è questa la parola che meglio descrive l’esperienza delle due protagoniste di quest’episodio. Nonostante i momenti difficili, hanno sempre cercato la leggerezza e il lato positivo in tutto. Non è facile tornare alla normalità, soprattutto lontani da casa, ma il sole per chi lo cerca sorgerà sempre

La voce di Erasmo - Gabriella, Varsavia (Polonia)

Zammù resta a casa

L’Erasmus è un mezzo attraverso il quale riuscire realmente a conoscersi, ma anche a migliorarsi. Non si tratta di un cambiamento radicale, ma di una progressiva consapevolezza che alla fine dei conti ci farà sentire realmente diversi, o meglio, maturi. Gabriella, adesso si ritiene un’adulta, ha fatto esperienze uniche che non si sarebbe mai aspettata, pur conservando dentro di lei quella sensibilità, prerogativa dell’Erasmus

La voce di Erasmo - Mauro, Cadice (Spagna)

Zammù resta a casa

Anche lontano da casa e dalla propria quotidianità, c'è sempre un modo per risolvere i problemi. Un esempio emblematico è quello di Mauro, che tra i ricordi più belli delle sue esperienze internazionali ricorda gli appuntamenti dal barbiere e la bellezza di comunicare e venirsi incontro pur parlando lingue diverse. Nella sua semplicità questo esempio ci insegna che siamo davvero tutti cittadini del mondo

123456789