Gli studenti e la Dad: la voce e le "accuse" di un liceale

di Giulia Grasso

"J’accuse, Signor presidente, cercherò di scrivere parole semplici perché sa, quando si trattano questi argomenti, c’è l’elevato rischio di siddiarsi", scrive così Luigi Nicolosi, studente liceale del “Liceo Ginnasio N. Spedalieri”, in una delle due lettere nelle quali ha cercato di manifestare il malessere degli studenti in merito alla nuova modalità di insegnamento a distanza. Ai microfoni di Radio Zammù ha spiegato i motivi

25 gennaio 2021
00:06:27