La proclamazione della Jamahiriyya: la democrazia diretta secondo Gheddafi (1977)

di Francesco Guerra

A un decennio dalla caduta di Gheddafi, la Libia è nelle mani di milizie ed è una nazione

in cui domina l’assenza di giustizia e la presenza di soprusi e omicidi extragiudiziali. In poche parole, la Libia è nel mezzo di una guerra civile.
Le attuali debolezze dello Stato libico potrebbero essere ricondotte alla storia contemporanea della Libia e al sistema politico introdotto dal colonnello Gheddafi? A questa domanda abbiamo provato a rispondere con l'intervento del professore Federico Cresti

Questa puntata è stata scritta e curata da Agnese Bonanno e Angelica Cutrona, studentesse del corso di laurea Storia, politica e relazioni internazionali

29 giugno 2021
00:53:44