Muovere Maree : il sogno onirico di Gulino che celebra l'amore

di Marcello Mazzari

Venerdì 25 giugno, nella notte di San Giovanni che celebra il solstizio d’estate, è uscito Muovere Maree, il nuovo singolo del cantautore Giovanni Gulino

Dedicato al giorno più lungo dell’anno, Muovere Maree racconta una visione immaginifica, allegoria dell’amore tra una stella e un satellite - la Luna ed il Sole - che hanno modo di potersi sfiorare solo in rari momenti del loro orbitare, proprio come solitamente accade il 21 giugno. Gulino dà quindi voce agli elementi celesti che rappresentano gli archetipi del principio maschile e femminile: essi si incontrano, danzano e si riallontanano, destinati a ripeterlo per sempre.

Ne abbiamo parlato con lui questa mattina ai microfoni di Off Topic. Buon ascolto!