Tag maratona


RIPRODUCI I CONTENUTI SELEZIONATI

źI miei figli ogni anno aspettano tre feste: Natale, Pasqua e la Corri Catania!╗

Giunta alla sua decima edizione, torna l'attesissima Corri Catania, la manifestazione che ogni anno promuove un progetto di solidarietÓ da realizzare sul territorio. A partire da giovedý 10 maggio, Piazza UniversitÓ prende vita in una quattro-giorni ricca di iniziative che si svolgeranno al Corri Catania Village e che culmineranno domenica 13 maggio con la tradizionale corsa-camminata di solidarietÓ. Ecco le anticipazioni di Elena Cambiaghi, responsabile organizzativo dellĺevento, e Giovanni Nania, Presidente Associazione Corri Catania.

Rotta per Radio Zamm¨: la Maratona 2016

Per l'undicesima Maratona di Natale di Zamm¨ saremo in onda con dieci ore di diretta: venerdý 23 dicembre, dalle 10 alle 20 ripercorriamo insieme l'anno che sta per passare con un palinsesto eccezionalmente nuovo e una canzone per raccontarvi cosa succede in redazione e farvi sorridere con noi. Clicca play!

Natale col morto - Speciale Maratona di Natale 2015

Quale migliore festa e quale miglior momento per gioire, se non il Natale. Da qui in avanti ascolterete racconti e vicende che trovano collocazione nella ôlunga notteö. CĺŔ chi ha la fortuna di trascorrere quei momenti in convivialitÓ e chi, invece, si trova inVischiato in ben altre situazioni. In quelle ore, alcuni godono di lauti banchetti, altri sono il banchetto.

Partita la Maratona di Radio Zamm¨

Pandoro e panettone, regali sotto l'albero e Maratona di dirette, ormai Ŕ tradizione. Quest'anno Natale e Capodanno arrivano prima: lunedý 21 dicembre, dalle 10.30 alle 22 vi terremo compagnia con le nostre trasmissioni speciali per la decima Maratona di Natale della radio dell'UniversitÓ di Catania

It's Christmas Time! Again?

2014 - Chi lo ha detto che a Natale siamo tutti pi¨ buoni e che ci vogliamo bene? Accompagnata da Jacopo Bonanni, un inviato speciale dal grande freddo, e attraverso una serie di brani anti-Mariah Carey, Benedetta Intelisano vi propone un'ora senza panettoni e lucine, ma ricca di ombre e ricolma di fastidio