Tag varsavia


RIPRODUCI I CONTENUTI SELEZIONATI

La voce di Erasmo: Andrea (Varsavia), prof. Luca Ruggiero (UNICT)

Allargare i propri orizzonti è l’obiettivo di tutte le avventure Erasmus sin ora raccontate. Il tuffo di Andrea nel mar Baltico è un po’ una metafora della sua esperienza in Polonia: gelido, ma elettrizzante. L’importanza di sviluppare una maggiore apertura alle diversità è segreto del vero arricchimento culturale, come testimoniano le parole del prof. Ruggiero e l’esperienza di Sergio a Beirut, in Libano

La voce di Erasmo - Gabriella, Varsavia (Polonia)

L’Erasmus è un mezzo attraverso il quale riuscire realmente a conoscersi, ma anche a migliorarsi. Non si tratta di un cambiamento radicale, ma di una progressiva consapevolezza che alla fine dei conti ci farà sentire realmente diversi, o meglio, maturi. Gabriella, adesso si ritiene un’adulta, ha fatto esperienze uniche che non si sarebbe mai aspettata, pur conservando dentro di lei quella sensibilità, prerogativa dell’Erasmus